Comune di Cisterna di LatinaComune di Cisterna di Latina Lunedì 19 Novembre 2018


Artistico-monumentale

ban_artisticomonumentali.jpg

Città dalle antiche origini, Cisterna è stata più volte vittima di devastanti guerre che hanno distrutto il suo patrimonio artistico e segnato la sua storia.

Delle origini precedenti alla nascita di Roma rimangono le testimonianze restituite dagli scavi di Tres Tabernae, la fiorente stazione di posta lunga l’antica via Appia.

Palazzo Caetani, con i suoi artisti affreschi e le suggestive grotte sono l’eredità della nobile casata dei Caetani, la quale scelse Cisterna come centro amministrativo del suo vasto feudo e sede per accogliere prestigiosi ospiti. Il palazzo ducale è oggi sede di mostre d’arte ed al suo interno ospita il celebre bronzo “Il Buttero” dello scultore Duilio Cambellotti.

Di fronte allo storico palazzo, si apre Piazza 19 Marzo con al centro la fontana “Bella Ninfa” dello scultore Ernesto Biondi, simbolo della vittoria della bonifica sulla malaria, e la Collegiata Santa Maria Assunta in Cielo all’artistico portone e ceramiche del Biancini e la statua del patrono San Rocco scolpita da Fabio Provinciali.





Torna alla categoria precedente
 

Testi e ricerca storica: Mauro Nasi

Sviluppo a cura di Panservice